Stucchi corsa 1913

Di Alfonso “Fonso” Calzolari

Vergato (Bo) 30.4.1887- Ceriale (Sv) 4.21983 professionista dal 1909 al 1926, vinse il giro d’Italia nel 1914. Nell’edizione del giro del 1914, in cui si susseguirono fatti rocamboleschi come bufere di neve tempeste e ripetuti tentativi di sabotaggio ai suoi danni, stabilì anche una serie di primati ancora imbattuti: vinse infatti con 1 ora,55 minuti e 26 secondi di vantaggio su Pierino Albini (il maggior distacco mai inflitto dal vincitore al secondo classificato.

Inoltre al Giro del 1914 fece registrare la media di velocità più bassa di sempre (23,374 km\h) e il minor numero di atleti giunti a Milano(appena 8). In quel giro venne inserita anche la tappa più lunga di sempre, la Lucca-Roma di ben 430 km vinta da Costante Girardengo, in cui Calzolari difese il primato conquistato dalla tappa precedente.

Della vita di Calzolari, anche se il suo decesso è recente, si conosce pochissimo e lascia dietro sé un alone che lo avvolge nel completo mistero

Alfonso Calzolari – Sintesi della sua carriera sportiva;

VN24_Pezzulli_Libro-Calzolari_030

nato a Vergato (Bologna) il 30 aprile 1887
deceduto a Ceriale (Savona) nella “Casa di Riposo Villa Serena” il 4 febbraio 1983
1908 debutto come “Libero” – nessuna vittoria piazzamenti: 3. Imola-Bologna-Imola
1909 (Velo Club Reno) – 2 vittorie: Circuito della
Montagnola – Bologna (come Libero), Coppa Cesaroni- Venanzi a Castiglion Fiorentino (AR) piazzamenti: 2. Bologna-Imola-Bologna, 9. Giro
dell’Emilia, 9. Coppa Val di Taro, 15. Coppa Bastogi a Firenze


1910 (Velo Club Reno) – nessuna vittoria piazzamenti: 3. Coppa dell’Appennino, 8. Campionato Italiano di Resistenza “Open” – Alessandria
1911 (Goricke) – 5 vittorie: Campionato Emiliano Dilettanti a Bologna; Coppa Tinozzi a Empoli (FI); Coppa delle Marche a Macerata; Eliminatoria Emiliana G.P.
Peugeot a Bologna; Coppa New Hudson a Poggio a Caiano (FI)
piazzamenti: 2. Giro dell’Emilia per Dilettanti e Isolati, 2.
Campionato “Forti Pedal”i a Bologna, 4. Coppa del Re, 5.
Giro dell’Umbria, 6. Firenze-Roma
1912 (L’Italiana) – nessuna vittoria
piazzamenti: 2. Giro di Romagna Juniores, 4. Circuito Emiliano-Lombardo, 6. Giro dell’Emilia, 7. Giro di Romagna, 7. Coppa Pasquali, 9. Casciana, 11. Val Senio, 20.
Milano-Modena / ritirato al Giro d’Italia (dove giunge 14. nella 1. tappa; 31. nella 2. tappa; 33. nella 3. tappa)
1913 (Stucchi – Atala) -1 vittoria: Giro dell’Emilia a Bologna


piazzamenti: 3. Giro delle Tre Province a Ferrara, 5. Milano-Sanremo, 5. p. m. XX Settembre, 6. Milano-Modena, 9. Giro di Romagna
1914 (Stucchi) – 3 vittorie: Cuneo-Lucca / 2. tappa Giro d’Italia; Giro d’Italia Classifica Finale; Campionato Sociale di Resistenza a Bologna
piazzamenti: 4. Milano-Torino, 7. Giro di Romagna, 10. Milano-Sanremo, 12. Giro del Piemonte, 13. Giro dell’Emilia / (al Giro d’Italia si piazza 3. nella 1. tappa; 7. nella 3. tappa; 4. nella 4. tappa; 2. nella 5. tappa; 3. nella 6. tappa; 4. nella 7. tappa; 6. nell’8. tappa)
1915 (Stucchi) – nessuna vittoria
piazzamenti: 6. Giro dell’Emilia, 9. Giro di Lombardia, 10. Milano-Sanremo, 24. Milano-Torino 1916-1917 – attività ridotta per motivi bellici
1918 (Peugeot) – nessuna vittoria piazzamenti: 3. Giro dell’Emilia


1919 (Stucchi) – nessuna vittoria
piazzamenti: 6. Giro dell’Emilia, 16. Roma-Rimini (1. tappa della Roma-Trento-Trieste), 24. Milano-Torino / ritirato al Giro d’Italia (dove si piazza 2. nella 1. tappa; 2. nella 2. tappa; 8. nella 3. tappa; 11. nella 4. tappa; 6. nella 5. tappa; 10. nella 6. tappa)
1920 (Stucchi) – nessuna vittoria
piazzamenti: 9. Giro dell’Emilia, 11. Giro del Piemonte, 14. Milano-Sanremo, 19. Milano-Torino / ritirato al Giro d’Italia (dove si piazza 7. nella 1. tappa)
1921 -1 vittoria: Campionato Emiliano di Velocità su Pista
piazzamenti: 12. Giro dell’Emilia, 14. Milano-Sanremo, 17. p. m. Milano-Modena / ritirato al Giro d’Italia (dove si piazza 24. nella 1. tappa; 14. nella 2. tappa)
1922 – nessuna vittoria
nessun piazzamento
1923 – nessuna vittoria piazzamenti: 7. p. m. Parigi-Roubaix
1924 – nessuna vittoria
piazzamenti: 20. Giro del Piemonte, 28. Milano-Sanremo, 44. p. m. Campionato Italiano

collezione privata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.