Galmozzi 1951 squadra corsa Azzini Milano

“La disciplina mentale, la volontà di lavorare, oltre al talento, sono proprie di Galmozzi

è il modello più importante, è il passaggio dal cambio ad una leva tipo Campagnolo Paris Roubaix al Campagnolo Gran sport per cui si notano entrambi gli attacchi, i dentini per il primo e l, orecchietta per la secondo

Montata Gran sport primo tipo tranne il cambio posteriore Gran sport extra

Il numero di telaio è riportato anche sul manubrio

Gruppo completo Magistroni con serie sterzo Zenit

con la Galmozzi alla biennale del muro dipinto di Dozza

Squadra U.S Azzini Milano

ci sono più falsi Galmozzi che sassi nel fiume ………..collezione privata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.