Fiorelli corsa 1954

modello di punta della casa di Novi Ligure

La fabbrica Fiorelli nasce nel 1932 in via Ugo Foscolo a Novi ligure, grazie ai fratelli Rinaldo, Mario e Lino Fiorelli.

Inizialmente costruisce solo telai da corsa, ma presto passa alle bici complete sia da corsa sia da viaggio.

La squadra corsa Fiorelli ingaggia campioni come Ferdy Kubler, Jean Robic e Ugo Koblet.

Le bici Fiorelli equipaggiano diverse squadre, la più celebre la Carpano-Coppi. Il 30% della produzione era destinato al mercato estero, in particolare quello americano.

Dal 1951 inizia la produzione anche di motociclette, con l’azienda che assume il nome di Motovelo Fiorelli. Dal 1957, in collaborazione con Fausto Coppi, viene creata la linea di biciclette Coppi-Fiorelli

Negli anni sessanta la produzione annuale è di 1000 ciclomotori e 20000 biciclette.

Nel 1988 il marchio viene rilevato dalla ditta Masciaghi. dal libro Alessandria città delle biciclette

il cambio Simplex non aveva un deragliatore di alta qualità per competere con il robusto e affidabile CAMPAGNOLO Gran Sport, ci riesce alla fine del 1954 con il simplex Juy 543. La cerimonia della presentazione del cambio avvenne sul Col Du Galibier.

Nel 1957 Jacques Anquetil, con questo cambio, vince al primo tentativo il tour de France

collezione privata

2 thoughts on “Fiorelli corsa 1954

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.